TECNICHE E PARAMETRI IMMUNOLOGICI

Docenti: 
Crediti: 
1
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Settore scientifico disciplinare: 
PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA (VET/03)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Lo studente dovrà conoscere ed avere competenza sugli aspetti cellulari e molecolari con cui si sviluppa la risposta immunitaria innata e specifica e dovrà in maniera autonoma saper applicare tali competenze nella valutazione di parametri che definiscono l'efficienza della risposta immunitaria verso le infezioni, attraverso l'uso di tecniche immunologiche specifiche.

Contenuti dell'insegnamento

Comprensione dei meccanismi cellulari e molecolari con cui si sviluppa la risposta immunitaria innata e specifica contro patogeni infettivi, mediante i quali vengono definiti i parametri immunitari utilizzati per valutare l'efficienza della risposta immunitaria tramite specifiche tecniche immunologiche

Programma esteso

Il riconoscimento precoce del patogeno. Immunità innata: meccanismi di attivazione e cellule effettrici. Immunità specifica: meccanismi di attivazione e cellule effettrici. Parametri di valutazione dell'efficienza dell'immunità innata e specifica verso le infezioni virali e batteriche . Tecniche di citofluorimetria per la caratterizzazione fenotipica, Dosaggio di citochine mediante tecnica EliSpot. In dettaglio i principali contenuti ed argomenti I meccanismi della risposta immunitaria innata e specifica e relativi parametri IMMUNITARI
1) Ruolo delle citochine pro-attivatrici, proimmunitarie e anti-infiammatorie come markers di efficienza della risposta immunitaria (IL-1, IL-6, IL-8, IFna/b, IFNgamma, IL-12, IL-17, IL-18, IL-10, TGFb)
2) Ruolo della cellula dendritica nell’attivazione e finalizzazione dell’immunità specifica
3) Riconoscimento specifico del linfocita Be T e cooperazione T-B nella risposta anticorpale
- Switch isotipico IgM/IgG
- Ruolo dei linfociti Th nel tipo di risposta anticorpale
4) Ruolo e funzione dei Thelper (Th1, Th2, Th17, Treg.)
PARAMETRI DI EFFICIENZA della risposta immunitaria
1)Citochine e significato in fisiologia e patologia (INF, IL-1, TNFa, IL-6, IFNgamnma, IL-10, IL-12)
2) Tipi e ruolo degli Anticorpi (IgM, IgA, IgG, IgE)
TECNICHE IMMUNOLOGICHE
Significato della tecnica: CFM, Elispot
Markers superficiali (CD: CD3, CD8low, CD8high, CD4, CD8, CD21, CD79, CD25, FoxP3, CD11, CD107, CD16, CD14)
Fenotipo dei linfociti (Thelper, T helper memoria, T regolatori, T citotossici, Cellule NK, Macrofagi)
Tipo di fluorocromi
Cosa è un dot plot

Bibliografia

Materiale didattico fornito on-line

Metodi didattici

Lezioni frontali con seminari teorico-pratici relativi alle tecniche immunologiche

Modalità verifica apprendimento

Test a risposta multipla.

Altre informazioni

Il docente è disponibile dal lunedi al venerdi previo accordi via email.